La community Ardulab si prepara all’Arduino Day 2017 che si terrà quest’anno il 1 Aprile 2017 presso il TalentLab di Padova. Puoi trovare tutti i dettagli qui per partecipare!
Quest’anno, oltre ai mitici Talk mattutini, esposizioni e workshop pomeridiani, abbiamo lanciato la prima edizione del “Robot Car Contest”, una gara di macchine radiocomandate con Arduino.
Con queste premesse, ci è sembrato fondamentale dare la possibilità a chiunque di potersi costruire la propria Robot Car in vista dell’evento.
Nel caso vogliate venire ai nostri due incontri gratuiti per montare assieme la Robot Car, tutte le informazioni sono qui.

Partiamo con il nostro progetto!
Materiale necessario:

Tipicamente le Robot Car che si trovano in rete sono molto simili tra loro. Nel video qui sotto ne prendiamo in esame una con due motori e un pattino.

 

Dopo aver costruito la Robot Car, passiamo al circuito:

Circuito Robot Car con Bluetooth

I due transistor serviranno per pilotare i motori DC tramite Arduino. I transistor permettono di usare le piccoli correnti di Arduino per pilotare correnti molto grandi. Immaginiamo infatti il transistor come un rubinetto. Noi con la nostra mano possiamo alzare sempre di più la manopola e l’acqua comincia a scorrere sempre di più.

E’ molto importante collegare ai transistor i pin di Arduino con la tilde. Questi possono generare segnali analogici tramite la tecnica del PWM. Per sapere cosa significa, ecco un video!
Per sapere come funziona la breadboard nel dettaglio, clicca qui.

Nota 1: Se i motori girano in versi opposti, basterà prendere un singolo motore e invertire la polarità, cioè scambiare i collegamenti del cavo nero e rosso.

Nota 2: il connettore del vano batterie va collegato direttamente all’Arduino. Questo permette al pin Vin di Arduino di avere la corrente necessaria per far funzionare i motori della Robot Car!

Un esempio di connettore per Arduino

Colleghiamo l’Arduino con il cavo USB al portatile e avviamo l’Arduino IDE.
Copiamo e incolliamo il seguente sketch:

Controllare sempre che la Porta della scheda sia selezionata correttamente su Strumenti -> Porta. Dopodichè premere il pulsante “Carica” per caricare lo sketch in Arduino.

E’ quasi tutto pronto, non vi resta che prendere il vostro Smartphone Android e aprire ArduinoRC.
Importante! Attivate il Bluetooth prima di avviare l’applicazione.
La prima cosa da fare è premere su “Proceed” e selezionare il vostro modulo Bluetooth HC-05. Il pin di default è in genere 1234.

Schermata di selezione Modulo Bluetooth

Se tutto è andato a buon fine, dovremmo trovarci nella seguente schermata. Questi sono le possibili interfacce grafiche per poter inviare dei comandi al nostro Arduino tramite il Bluetooth. prendiamo ad esempio il Controller Mode.

Interfacce grafiche di ArduinoRC

E’ possibile assegnare a ciascuno tasto, un carattere da inviare. Nel nostro programma abbiamo configurato i seguenti comandi:

  • Carattere “f” : avanti
  • Carattere “l” : sinistra
  • Carattere “r” : destra
  • In tutti gli altri, fermo.

Dunque, andare nelle impostazioni e premere su “Set Commands”.
Assegnare alle varie frecce, le direzioni con i caratteri, quindi ad esempio, la freccia su avrà il carattere “f”, il tasto destro il carattere “r” e così via…

Impostare i caratteri da inviare

Non ci resta che provare la nostra Robot Car.
Scollegate il vostro arduino dal computer e collegate il vano batterie.
Siete pronti per la gara!